Profuma di erba e di terra, questa pioggia

Profuma di erba e di terra, questa pioggia
che bagna il mio viso, e gocciola dalle dita
come un’acquerugiola nel piovasco, un pianto
di rami spogliati e scuri, una danza
a solleticar questo argentato manto
che si china e s’appressa curioso, ad osservarci.

I tuoi passi leggeri sono punte d’onda
su questo selciato legato e spoglio,
curve di pensiero che s’aprono ad arco
orlate dalla grancassa del cielo
che in ogni goccia t’incorona lo sguardo
scivolando, leggera, come petalo colto.

Di ciò il mio cuore si colma, e
come la grondaia, tracima. L’emozione
fardello leggero dell’anima, s’imprime
di questa lacrima sublime e desiderata,
tua immagine cristallina di memoria,
che nell’alba primordiale di un sorriso
il cielo squarcia e nel mare scava un solco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...