Ceu nivix in prima lux

Di bianca perla la pelle vesti
ch’è ‘l desio d’ogni umana speme,
ed al cor gentil sussurri e desti
emozion d’alba come prima neve,

poiché un sole ti brilla in viso
ove l’aurora timida arrossisce,
e non v’è paragon al quel sorriso
che l’aria irradia el cor lenisce.

Così il pensier volge all’eterno,
ove Amor è parola che piace,
è canto di primavera nell’inverno

che in me, pur scolpito, ora tace.
E col brivido cortese dell’eterno
Alma arde d’amor come su brace!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...