Perché manchi con il tuo bianco manto

Perché manchi con il tuo bianco manto
ad avvolgere ogni ombra, a lenir ogni rumore
e con esso ad ovattare il mio dolore?

Nel silenzio degli insetti, e nell’attesa
degli animali ritorti nelle loro tane,
il tuo passo lontano è l’eco di memorie
sepolte e solo ora riaffioranti,
emergenti, candide e prepotenti
come i petali d’un bucaneve.

I rami spogli, scure rughe del cielo,
alle stelle volgono il loro abbraccio,
senza nubi né speranze di te, neve.

Eppur gela il vento, mentre la luna
di un pallido sorriso triste, si veste,
e l’anima in leggeri cristalli fiocca, lieve.

Annunci

2 commenti su “Perché manchi con il tuo bianco manto

  1. ombreflessuose ha detto:

    Ci sto d’incanto tra questi versi, seppur malinconici, sono di estrema morbida bellezza
    Grazie Antonio
    Ti abbraccio
    Mistral

  2. RiVerso ha detto:

    Grazie, sei sempre attenta e preziosa.
    Un abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...