In questa notte di ebano, di sospiri e d’anice

In questa notte d’ebano, di sospiri e d’anice

punterellata, al tuo volto rifuggo, memorie

di questo tempo sereno che mi avvolge

quando il tuo capo sul mio cuore sogna,

e di caprifoglio il tuo profumo inebria l’aria;

il silenzio e, al tuo esistere, il mio universo

s’inchinano, in un riverbero errante della Luna

sui profili delle tue labbra, in un rubato scorcio

d’ombre e tempo tra i tuoi seni, sulle tornite

e vellutate sensualità delle tue gambe,

nella tua essenza, dove giaciglio e fortezza

il mio spirito trova, e, protetto, riposa.

M’inebrio di questa stasi di stelle tra le tue braccia,

tu che di colore e sogno dipigni la mia esistenza,

e su tutto un cielo curioso e fanciullo avvolgi

muovi, sollevandomi sopra un mondo di foglie

verso sempre nuovi germogli d’Amore,

fino al culmine sereno e schietto del bordo

laddove un t’Amo sussurato, nel tuo viso

illumina, mentre dormi, un inaspettato sorriso.

Annunci

5 commenti su “In questa notte di ebano, di sospiri e d’anice

  1. ombreflessuose ha detto:

    M’ immergo in questi versi odorosi e sensuali che, mi fanno un po’ invidiare, la donna da te amata, che ami o amerai

    Un profumo che ha sedotto il mio cuore
    Grazie Poeta
    Ti abbraccio
    Mistral

  2. animaepoesia ha detto:

    Bellissimo passeggiare tra questi bei versi poetici intensi, e pieni di sentimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...