Di luce raccolgo questo raggio di sole

Di luce raccolgo questo raggio di sole
insinuato tra pertugi di legno e cielo
che d’irreale silenzio tinge la stanza,
mentre la notte si scioglie in uggia
confidando il vuoto del tuo giaciglio,
e ciglio s’impregna di bruma salata.

Si veste l’alba della nostra separazione
preziosa come l’esistere nell’oltre
d’un profilo che definisce l’orizzonte,
irradia le morbide  labbra baciate
di acquerelli intrisi d’indelebili memorie,
e di te che sei nell’anima come anima
nel cuore come battito e passione.

Annunci

6 commenti su “Di luce raccolgo questo raggio di sole

  1. ombreflessuose ha detto:

    Fai sognare e cantare il cuore.
    La luce dei tuoi versi illumina d’amore
    Grazie Antonio
    Abbraccio
    Mistral

    • RiVerso ha detto:

      Le tue parole hanno sempre il potere di farmi sorridere (e di alimentare il mio egocentrismo… ovviamente).
      Grazie di cuore Mistral, la sincerità che traspira dalla tua sensibilità illuminano i miei versi ben più di quanto io possa fare.
      Un abbraccio.

  2. melodiestonate ha detto:

    complimenti , bellissime parole

  3. marcoforever ha detto:

    bella l’immagine dell’alba che si veste di mancanze e di silenzi, un manto di nostalgia, di malinconica dolcezza… Au revoir, mon ami …

    • RiVerso ha detto:

      Grazie Marco per esserti soffermato su questo scorcio di risveglio, seppur intriso di una brezza nostalgica, grazie per aver colto la dolcezza che giace sul fondo.
      A presto amico mio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...