Come un refolo di vento arriva

Come un refolo di vento arriva,
improvviso ed inatteso,
ad impregnar l’aria ed il respiro,
il tuo profumo,
e sorgivo un torrente in petto
dirompe, sull’acciottolato tondo
e rilucente d’emozione
a galoppar dritto verso il cuore,
che del bordo il colmo,
di te, mai raggiunge.

Arriva impensato,
da un dove che non immagino,
forse distante, oltre tempo,
oppure prossimo, cullato dal palmo
d’una mano che nella mano
prigioniera e libera,  non ti dimentica.
E lo sento danzare nell’aria,
girar in vortici ritorti e preziosi,
brillar nel sole e tra le nubi,
fino all’attimo in cui,
avvolgendomi, mi consola.

Così, nei momenti in cui ti penso,
e le parole si sciolgono del significato,
si confondono, piovendo a terra vuote,
come viaggiatore nel tempo
giungi, in un refolo di vento,
a rammendar i ricordi,
ricucendo i significati,
giungi tu
a colmare le  parole,
come se prima d’ora mai avessi scritto,
come se prima d’ora mai avessi parlato
giungi tu
ad accecare il mio silenzio.

Annunci

4 commenti su “Come un refolo di vento arriva

  1. ombreflessuose ha detto:

    Non importa il dove.
    Il suo odore, arriva e ti abbaglia d’amore
    La chiusa mi piace molto
    Sempre bravo
    Abbraccio
    Mistral

  2. gelsobianco ha detto:

    “Così, nei momenti in cui ti penso,
    e le parole si sciolgono del significato,”
    giunge l’essenza di lei a colmarti!

    Mi piace.
    🙂
    gb

    • RiVerso ha detto:

      Grazie,
      ci sono quei momenti in cui le parole, seppur scritte, non hanno il significato che si vorrebbe dar loro… e così solo Lei ne permea il senso profondo.
      Un abbraccio, RiV.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...