Effimera come un filo di fumo

Effimera come un filo di fumo
che dalla candela s’alza e si spande
fin nell’aria immota ove si disperde
così si manifesta nell’anima la gioia.

Poiché della mia vita che, breve,
incido nella roccia, contando le parole,
ricordo sorrisi, ma non la purezza.
La felicità è solo leggera rugiada

che sotto il sole del tempo sbiadisce,
vapora e svanisce, labile come ricordo
di istanti mai colmi.

Vivi il futuro, quindi, nell’essenza.
Di quel filo di fumo assapora la danza,
ammirane la forma e la sostanza,
poiché invisibile e leggera è l’aria

per chi della volta s’accontenta
e non vede nell’azzurro
le profondità d’un mare di stelle.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...