In un gioco di sguardi timorosi

Guardarti è per me così difficile
poiché  si colmano gli occhi dell’incanto
di un’alba in continuo nascere sempiterno,

eppure m’è difficile anche il non guardarti
poiché m’estenua l’assenza d’ogni stella
formata dall’universo dei tuoi sorrisi.

Così, in bilico tra desiderio e paura,
mi trovo a guardarti e fuggirti
come un impazzito pendolo
che teme del tempo il trascorrere.

Annunci

6 commenti su “In un gioco di sguardi timorosi

  1. Italo Bonassi ha detto:

    molto bella, in particolare il finale

    • RiVerso ha detto:

      Ti ringrazio Italo, il finale piace molto anche a me, ed è nato per caso, da una protopoesia di moltissimi versi, con un tema diverso, una fine assolutamente banale… Così ho sfrondato, riletto, maturato, ed è nata questa breve storia da menestrello, il cui finale, però, ha forse un pizzico di poesia in più 😉

      Un caro saluto, RiV

  2. ombreflessuose ha detto:

    Certi sguardi d’amore non trovano mai pace
    Versi belli e piacevoli
    Buon Natale, carissimo
    Abbraccione
    Mistral

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...