Come un ricordo lontano mi sfiori

Come un ricordo lontano mi sfiori,
mentre il vento soffia gelido
sulle chiome di alberi nudi.
Fiocchi di neve giungono
dai monti lontani,
e sono temporanee fate
eteree in questo baluginio di luci,
mentre la notte s’arrende,
stella lucente dimenticata,
all’abbraccio dell’alba.

Sorgivo il sole disseta
delle speranze e dei sogni
l’arida gola del domani.

Annunci

3 commenti su “Come un ricordo lontano mi sfiori

  1. Italo Bonassi ha detto:

    Bella l’immagine dei fiocchi di neve dai monti lontani come fate eteree mentre la notte s’arrende

  2. tramedipensieri ha detto:

    fiocchi come fate….
    🙂

    Ti lascio i miei auguri di un sereno anno pieno di gioia e salute
    ciao
    -marta

    auguri!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...