I tuoi passi crepitanti ascolto

I tuoi passi crepitanti ascolto
tra le multicolori lacrime morte
dei viali, fantasmi d’un vento
che mormora il tuo nome: Autunno.

Mansueto ti vesti d’arlecchine
filastrocche, di cangianti accenti
prima che il gelo l’anima tremi
e di questo sorriso nella morte
geloso il mio sguardo piange.

Così in te mi dissolvo, mi perdo
e poi ritrovo, guardando il tuo
manto, ode alla vita passata, vestendo
il mio corpo del colore della solitudine,
umile essenza piovuta
che nel grembo della terra si scioglie.

Annunci

2 commenti su “I tuoi passi crepitanti ascolto

  1. Alessandra ha detto:

    Di una tristezza decadente, come appunto certe giornate autunnali, ma bellissima.

    • RiVerso ha detto:

      Grazie per il tuo passaggio e per esserti soffermata su queste mie parole. L’autunno è un’ode alle estati passate, un’esplosione di colori che colma l’anima eppure rammenta già l’inverno. Così come il mio animo oggi.
      Un abbraccio, RiV.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...