Ci sono giorni in cui capita

Ci sono giorni in cui capita
che il cielo si rabbui in grovigli neri,
mentre un vento sprezzante
acerbo e impetuoso sferza l’anima,
mutando in un’impari lotta il volo
aggraziato della Poiana.

Capita, a volte, che gli echi delle genti
giungano da remote sponde,
frammisti all’odore del mare,
mentre del fortunale che infuria
solo il mormorio antico e profondo
sfiori la pelle, tra le prime lacrime
penitenti e solitarie.
In questa onda di esistenza,
in cui del tuo esistere solo l’essenza
mi resta, l’equilibrio è perso,
ogni cosa è in frantumi.

Ma se nel gracchiare del denigrato corvo
s’ode il controcanto d’un fringuello,
se nell’ acre pianto d’un bimbo
risponde la nenia consolatrice della balia,
se anche questo vento che urla
diverrà una brezza primaverile,
da quell’essenza che in me proteggo,
tra queste nubi tempestose,
un nuovo raggio di sole irromperà.

Annunci

2 commenti su “Ci sono giorni in cui capita

  1. ombreflessuose ha detto:

    L’ anima nostra anche sotto un cielo oscuro e straniero mai si scorda della fragilità del nostro vivere e, ci consola e culla nel bisogno
    La malinconia ha preso anche me, passo dopo passo sto cercando di allontanarla un po’

    Sempre amabili, belli e originali i tuoi versi
    Un forte abbraccio
    Mistral

    • RiVerso ha detto:

      Immagino il tuo sentire, il mio è uno sprofondare lento e inesorabile che, al momento, non riesco ad arginare. Diffile sfuggire a un sentimento coriaceo e rapido come la malinconia… passerà, il tempo darà ragione ai tuoi passi, ai miei.

      Mille grazie gentile amica d’anima affine. Un sorriso mai negato per te, RiV

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...