Quando sarà domani, più non sarò

Quando sarà domani più non sarò
e più non sarai ciò che questo
cielo agreste e lontano rimembra,
l’ombra del mandorlo cederà al tempo
le trame fitte di foglie in rami,
il sorriso dei bimbi imiterà la pioggia
e bagnerà di luce le nostre mani.

Quando sarà: più non sarò, più non sarai
ciò che questo istante cristallizza,
poiché di noi solo le spoglie d’una crisalide
ricorderanno i nostri passi nella sabbia.

Di ciò che sarò, ciò che sarai, saremo ancora domani.

Annunci